Un quadro attribuito a Leonardo vi era custodito

ritratto Isabella d'Este-2 2

• 10 February 2015

Lugano

Un quadro scomparso da tempo e molto probabilmente dipinto da Leonardo da Vinci, è stato posto sotto sequestro lunedì dalla polizia ticinese che ha operato su ordine del Ministero pubblico. Lo stesso è intervenuto sulla base di una domanda di assistenza giudiziaria inoltrata dalla Procura di Pesaro (Italia centrale), indicano martedì polizia e ministero ticinesi.

Intitolato “Ritratto di Isabella d’Este”, nobildonna italiana, il quadro è attribuito all’autore de La Gioconda e il suo valore sia economico che artistico sarebbe inestimabile precisano gli investigatori. L’opera era custodita nel caveau di una società finanziaria luganese, ma nulla è trapelato sul suo proprietario. Si ipotizzano i reati di infrazione alle leggi sul trasferimento dei beni culturali poiché il pregiato quadro sarebbe stato esportato illecitamente fuori dall’Italia. Custodito in un luogo sicuro, sarà presto restituito alle autorità della Penisola, concludono polizia cantonale e Ministero pubblico.

Stando ad alcune indiscrezioni non confermate, la tela si trovava laddove è stata sequestrata dal 2013 almeno.

Gemma d’Urso, Tessininfo

    Lascia un commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>