Crowdfunding : Kickstarter arriva finalmente in Svizzera

image

• 17 June 2015

Kickstarter estende i suoi servizi al paese dei rösti 

A partire da adesso gli svizzeri potranno registrare i propri progetti su Kickstarter.com e raccogliere dei fondi in franchi svizzeri, cosa non consentita fino ad ora dal numero uno dei siti di crowdfunding: Kickstarter. La buona notizia? Adesso si potrà approfittare di una rete mondiale di più di 8,9 milioni di contributori che, a partire dal 2009, hanno investito qualcosa come 1.8 miliardi di dollari.

Se riflettiamo, il crowdfunding è sempre esistito. In passato generosi mecenati hanno sostenuto scienziati, artisti ed imprenditori. In seguito, con l’arrivo del web, questo sistema di finanziamento collettivo si è esteso a macchia d’olio e gli svizzeri hanno saputo cogliere al volo anche quest’occasione.

Numerosi progetti in ambito sportivo, culturale e scientifico sono già stati finanziati a livello locale, grazie a piattaforme quali Wemakeit.ch, leader elvetico del finanziamento partecipativo. Infatti, a partire dalla sua apertura (il 5 febbraio 2012) fino ad oggi, vi sono già stati sussidiati più di 500 progetti e più di quattro milioni di franchi sono già transitati attraverso questa piattaforma.

Ora, con l’arrivo di Kickstarter, si crea una nuova opportunità per tutti quegli svizzeri che desiderano ricevere una spinta in più per fare avanzare i propri progetti. Essi potranno inoltre contare sull’equipe Rösti che li aiuterà più che volentieri a farsi notare.

Translated by Loewe Communications

    Comments are closed.